Outsourcing: quando conviene e quali sono i vantaggi per l’azienda?

Outsourcing: quando conviene e quali sono i vantaggi per l’azienda?

L’outsourcing, contrazione di outside resourcing, può essere definito come il processo attraverso il quale viene assegnata a fornitori esterni, per un periodo di tempo contrattualmente definito, la gestione operativa di una o più funzioni aziendali produttive o di supporto, comprensiva dei mezzi di produzione. Si definisce invece esternalizzazione quella attività produttiva affidata all’esterno che non ne comprende i mezzi di produzione.

Lo studio di una strategia di marketing, la selezione del personale, la gestione del credito, il recupero crediti… sono solo alcune delle attività e dei servizi per i quali le imprese ricorrono regolarmente all’outsourcing

Lo scenario in cui attualmente le aziende operano, essendo sempre più dinamico e competitivo, richiede una costante focalizzazione sul proprio core business per migliorare sempre più la qualità dell’offerta e ridurre il più possibile i costi.

quando conviene affidarsi all’outsourcing

L’outsourcing dei processi aziendali è il modello aziendale diametralmente opposto a quello di integrazione verticale, il quale prevede la gestione interna di tutte le attività necessarie.

Sono i vertici aziendali solitamente a stabilire, in base all’analisi delle competenze interne, se gestire determinate attività in-house o se invece esternalizzarle. La scelta è quasi obbligata in tutti i casi in cui non sono disponibili risorse interne con le competenze necessarie a svolgere specifiche funzioni.

Sovente, la scelta è dettata quando l’investimento, in termini di formazione e di infrastruttura, necessario per portare a termine in modo soddisfacente processi aziendali risulterebbe spropositato rispetto ai vantaggi economici che se ne ricaverebbero.

quali sono i vantaggi per le aziende che ricorrono all’outsourcing?

Affidandosi all’outsourcing di specifici servizi aziendali, le risorse umane interne possono profondere maggiori energie sul core business, senza dispersioni.

Chi offre lo svolgimento di una determinata attività in outsourcing solitamente vanta figure professionali specializzate, dotate di un know-how specifico, in grado di portare a termine un lavoro in minor tempo e con un risultato verosimilmente migliore rispetto a quello che si otterrebbe in-house

Anche gli strumenti e le infrastrutture del fornitore, oltre alle competenze, saranno specialistiche e studiate in funzione di un miglior risultato nel più breve tempo possibile.

Nella maggioranza dei casi, l’outsourcing dei processi garantisce un significativo risparmio per l’azienda committente, la quale si trova infatti a eliminare, prima di tutto, i costi operativi e di reclutamento di un dipendente interno assunto e formato appositamente per quella specifica attività.

Per maggiori informazioni chiama EUROCREDIT BUSINESS INFORMATION al numero verde 800 88 20 25 oppure compila il modulo contatti che trovi cliccando qui