Le informazioni sul credito: cosa sono e a cosa servono

Le informazioni sul credito: cosa sono e a cosa servono

Il regolare ricorso alle informazioni sul credito, i c.d. credit report o la business information, è sempre più frequentemente consigliato ad imprenditori e professionisti per un’oculata gestione del credito, in tutte le sue fasi, anche le più delicate come quelle relative al recupero degli insoluti.

Per informazioni sul credito si intendono i report che contengono notizie raccolte e successivamente redatte da informatori commerciali operanti in Agenzie Investigative in possesso di regolare Licenza Prefettizia. Il buon esito di un’attività di recupero credito difficilmente può prescindere da attendibili e verificate informazioni sul credito.

Per ottenere il pagamento, totale o parziale, di un credito insoluto, occorre effettuare una quanto più possibile efficace attività di recupero crediti, possibilmente avvalendosi di una affermata, consolidata, ed autorizzata società di recupero crediti, in possesso di regolare Licenza Prefettizia ex Art. 115 T.U.L.P.S. di cui ai cui al Regio Decreto 18.6.1931 n.773.

L’attività di recupero crediti stessa, infatti, si suddivide in più fasi: come ad esempio quella stragiudiziale e quella giudiziale. In entrambi i casi, è consigliabile avviare delle indagini patrimoniali, volte a verificare la solvibilità del debitore.

Il recupero stragiudiziale consiste nel sollecitare il debitore al pagamento del proprio debito, in via bonaria, senza ricorrere al Tribunale. Le azioni solitamente intraprese in questa prima fase sono il sollecito di pagamento, la diffida, la messa in mora, la lettera di recupero crediti e la transazione, sino all’auspicato incasso.

Nel caso in cui queste azioni non vadano a buon fine, è possibile intraprendere la via giudiziale.

Il recupero giudiziale implica un procedimento giudiziario nei confronti del debitore, tramite decreto ingiuntivo o atto di citazione e successivamente il pignoramento, mobiliare, presso terzi o immobiliare.

Tuttavia, prima di avviare qualsiasi azione volta al recupero crediti, è assolutamente consigliabile verificare, attraverso delle mirate indagini patrimoniali, la solvibilità o meno del debitore.

In linea di massima, le indagini sul credito, così come le informazioni commerciali sul merito creditizio, sono rivolte ad aziende, professionisti, banche, finanziarie, privati cittadini etc. In conformità con quanto previsto dalla legge, l’agenzia di investigazioni, o meglio di informazioni commerciali investigate, effettua un’attenta ed approfondita analisi sul patrimonio del debitore utilmente aggredibile.

Le informazioni sul credito consentono al creditore di individuare i conti correnti bancari e postali del debitore e giudicarne la capienza; di individuare crediti del debitore, clienti, appalti, canoni di locazione, donazioni utili ai fini di un pignoramento presso terzi; rintracciare il debitore e i suoi contatti telefonici; individuare l’attuale datore di lavoro o Ente erogante la pensione percepita dal debitore; conoscere la stima del reddito annuo lordo percepito dal debitore e gli eventuali gravami.

Le informazioni sul credito consento al creditore di valutare la convenienza o meno ad intraprendere un’azione legale e ad accertare la denegata inesigibilità di un credito.

EUROCREDIT BUSINESS INFORMATION, in possesso di tutte le autorizzazioni di Legge, affianca imprenditori e professionisti in tutte le delicate fasi di gestione del credito, offrendo strumenti di concreto ausilio ad un eccellente credit management

Per maggiori informazioni chiama EUROCREDIT BUSINESS INFORMATION al numero verde 800 88 20 25 oppure compila il modulo contatti che trovi cliccando qui